La necessità di sviluppare nuovi modelli economici, che tengano realmente conto dei servizi offerti dai sistemi naturali, è un indirizzo promosso con sempre maggiore impegno dai più importanti organismi internazionali. In questo contesto le imprese dovranno essere capaci di giocare un ruolo attivo nella valorizzazione del Capitale Naturale, allo scopo di cogliere le opportunità derivanti da un mercato che guarda a questi temi con crescente interesse.

La Fondazione promuove attività finalizzate alla riqualificazione ambientale dei territori, alla realizzazione di infrastrutture verdi, al riconoscimento e alla valutazione dei servizi ecosistemici, al coinvolgimento delle imprese in iniziative di tutela e valorizzazione del Capitale Naturale.

A supporto del Ministero dell’Ambiente, è impegnata nell’avvio di iniziative di implementazione della Carta di Roma, volte a ottimizzare le sinergie tra Capitale Culturale e Capitale Naturale e a sviluppare esperienze virtuose di green economy nei Parchi Nazionali.

Ultime pubblicazioni

News

Green cities, a Genova un progetto integrato di rinaturalizzazione con finanziamento Ue

15 Ott 2017

Genova è una delle città europee frontrunner del progetto UNaLab (Urban Nature Labs),  finanziato dal programma Ue Horizon 2020.  Cinque ettari di ex demanio militare si trasformeranno in un parco urbano e in spazi per start up e per coworking. Leggi tutto...

Approvata la legge sui piccoli Comuni

27 Set 2017

Contrastare lo spopolamento dei piccoli Comuni, promuovere lo sviluppo sostenibile, incentivare la tutela e la valorizzazione del patrimonio naturale, rurale, storico, culturale e architettonico. Sono le finalità della legge sui piccoli Comuni approvata definitivamente al Senato, dopo che per ben tre volte, nelle precedenti legislature, si era fermata ad un passo dal traguardo.

Leggi tutto...

Dalla Cop 13 una roadmap per combattere la desertificazione

26 Set 2017

Una roadmap in cinque “tappe” per affrontare il tema della desertificazione, un’emergenza che colpisce un terzo del pianeta a causa di agricoltura intensiva, urbanizzazione, cambiamento climatico, erosione e deforestazione. Il nuovo quadro strategico 2018-2030 è stato adottato al termine della Conferenza Onu per combattere la desertificazione (UNCCD), la COP 13, che si è svolta a Ordos, in Cina. Leggi tutto...

Appuntamenti

Fino al 31 luglio possibile partecipare al Premio Sviluppo Sostenibile, anche l’acqua tra i settori in gara

Fino al 31 luglio sarà possibile partecipare al Premio Sviluppo Sostenibile, giunto quest'anno alla nona edizione. La partecipazione al premio, diventato un tradiziona...

Leggi tutto...

I servizi idrici e la sfida della green economy, convegno

|18/07/2016| Negli ultimi tre anni alcuni interventi legislativi hanno determinato significative novità nella governance istituzionale dei servizi idrici. Le nuove no...

Leggi tutto...

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail