Per affermarsi, una green economy ha bisogno di strumenti e approcci innovativi, che si applichino al mondo delle imprese e non solo. Servono nuovi strumenti di rendicontazione, in grado di cogliere e comunicare in modo trasparente il vero contributo dato alla transizione green. Servono strategie dedicate, per orientare tutte le scelte di una organizzazione verso modelli di governance e di business green. Serve la capacità di sviluppare eco-innovazione, nei processi e nei prodotti, perseguendo un miglioramento continuo. La Fondazione imprese e Amministrazioni pubbliche nella definizione di strategie green avanzate, nella ricerca di nuovi modelli di business orientati alla sostenibilità, nei percorsi di certificazione ambientale e nelle attività di assessment e reporting delle proprie performance. Per questo ha anche sviluppato un prodotto originale, il Green economy report, pensato per le imprese particolarmente attive nella transizione verso una green economy.

Ultime pubblicazioni

News

Gpp: luci e ombre del decreto correttivo al Codice degli appalti pubblici

19 Mag 2017

Entra in vigore il 20 maggio il decreto legislativo del 19 aprile 2017 n. 56, che con 131 articoli integra e corregge i 220  articoli del Codice sugli appalti pubblici (dlgs del 18 aprile 2016 n. 50), a un anno dalla sua emanazione. Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 103 del 5 maggio, il cosiddetto “decreto correttivo” modifica anche le parti del dlgs 50/2016 riguardanti il Green public procurement (Gpp) e i Criteri ambientali minimi (Cam), con luci e ombre. Leggi tutto...

Una finanza responsabile a supporto dei Sustainable Development Goals

11 Mag 2017

Per implementare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile, il documento che individua 17 obiettivi globali (SDGs) e 169 target, è necessario un approccio integrato e multi-stakeholder e ingenti risorse economico-finanziarie destinate a supporto dei nuovi Obiettivi. Leggi tutto...

La sfida della qualità dell’aria nelle città italiane: la ricetta della Fondazione basata sulla promozione della green economy

3 Mag 2017

L’inquinamento atmosferico è una delle principali criticità ambientali di questa epoca, responsabile nel mondo di oltre tre milioni di morti premature ogni anno. Nove persone su dieci sono esposte a livelli di inquinamento troppo elevati e l’Europa non fa eccezione, con più di mezzo milione di morti premature ogni anno e danni economici, diretti e indiretti, stimati fra 300 e 900 miliardi di euro, tra 2% e il 6 % del PIL comunitario.

Leggi tutto...

Appuntamenti

La sfida della qualità dell’aria nelle città italiane: la ricetta della Fondazione basata sulla promozione della green economy

L’inquinamento atmosferico è una delle principali criticità ambientali di questa epoca, responsabile nel mondo di oltre tre milioni di morti premature ogni anno. No...

Leggi tutto...

Il 5 aprile Assemblea dei soci della Fondazione

Alla soglia dei dieci anni di attività, la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ha alle spalle un sostanzioso pacchetto di attività svolte: 81 ricerche e pubblicazi...

Leggi tutto...