L’uso intelligente dei materiali è una delle colonne portanti dello sviluppo sostenibile. La filosofia della fondazione è quella guardare sempre verso il futuro e a tal fine di stimolare, sostenere ed agevolare il cambiamento dell’attuale modello di produzione e di consumo per raggiungere gli obiettivi della green economy e, con essa, della circolarità. Gli strumenti scelti sono la costruzione del consenso, l’elaborazione di proposte e il supporto conoscitivo.

Per assolvere un simile impegno è stata costituita una struttura finalizzata all’elaborazione di studi, analisi e proposte nel settore dell’uso efficiente dei materiali nei processi produttivi, di distribuzione e di consumo, nonché nella fase di gestione dei rifiuti.

Le attività sono molteplici. Rivolte sia al settore privato che a quello pubblico consistono in rapporti e valutazioni sulla circolarità economica delle filiere produttive, elaborazione di programmi di prevenzione e di piani di gestione dei rifiuti, valutazione e analisi dei modelli di governance, studi e assistenza giuridico/normativi,  supporto all’implementazione delle politiche di settore, elaborazione e  supporto all’attuazione di proposte innovative.

Ultime pubblicazioni

News

L’industria nazionale del riciclo tra le prime in Europa

14 Dic 2017

L'industria nazionale del riciclo consolida la propria crescita, ha avviato a riciclo nel 2016 il 67% degli imballaggi e ha trattato quantitativi crescenti di rifiuti provenienti da raccolte differenziate (umido e tessile) e da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE). La gestione dei rifiuti vale oltre 23 miliardi e occupa oltre 133.000 persone. Leggi tutto...

Veicoli a fine vita: la responsabilità estesa del produttore per una gestione sostenibile

12 Dic 2017

Riciclo e recupero dovranno diventare la strada maestra del car fluff ovvero la frazione di scarto che deriva dalla frantumazione dei veicoli - materiale plastico, schiume, gomma, vetro, tessuti, ecc - che oggi invece per circa l’87% finisce in discarica. La gestione del car fluff è, infatti, di essenziale importanza per il raggiungimento degli obiettivi  disposti dal legislatore comunitario. Leggi tutto...

I nuovi Cam sull’edilizia: fra gli isolanti c’è la gomma riciclata da pneumatici fuori uso

7 Dic 2017

Un'altra importante tessera del mosaico Gpp (Green public procurement)  si è aggiunta con il decreto 11 ottobre 2017, “Criteri ambientali minimi (Cam) per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 novembre scorso. Leggi tutto...

Appuntamenti

Italia indietro nella gestione veicoli fuori uso, presentazione studio

Ogni anno, in Italia i veicoli fuori uso generano circa un milione di tonnellate di rifiuti. La Direttiva 2000/53/CE, recepita con il D.lgs. 209/2003, disegna il quadro...

Leggi tutto...

L’Italia del Riciclo 2017, un focus su 20 anni di gestione dei rifiuti in Italia

Un quadro complessivo sul riciclo dei rifiuti in Italia,  sulle tendenze in atto e sulle dinamiche europee e internazionali, oltre un focus speciale sugli ultimi 20 an...

Leggi tutto...

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail