Al Giro d’ Italia “in pista” Greentire per sensibilizzare sulla raccolta degli pneumatici

Il progetto sostenibilità del Giro d’ Italia – Ride Green – conta quest’anno un nuovo “concorrente”: Greentire, la società consortile che si occupa della gestione degli pneumatici fuori uso. Greentire sarà infatti uno degli sponsor dell’iniziativa e sarà presente nelle 21 tappe del Giro che prenderà il via sabato 11 maggio da Bologna.

Ride Green è un progetto di RCS Sport dedicato alla salvaguardia dell’ambiente e alla sostenibilità: il progetto nato nel 2016 in collaborazione con E.R.I.C.A. già nel 2018, al suo terzo anno di attività, ha recuperato 75.758,12 kg di rifiuti nelle 18 tappe italiane riciclandone il 90,57%.

Greentire vuole sensibilizzare il pubblico e gli addetti ai lavori sull’importanza della raccolta degli pneumatici per l’ambiente e sulle possibilità di riciclo in un’ottica di economia circolare, . In tutte le 21 tappe del Giro, Greentire, infatti, vuole far conoscere a cittadini e ad amministrazioni quanto sia importante per l’ambiente gestire correttamente gli Pneumatici Fuori Uso, che se opportunamente riciclati possono dare vita ad un numero davvero ampio di applicazioni”.

Tra gli altri partner del progetto ci sono Corepla, cui è legata una delle novità tecniche di questa edizione, ovvero la differenziazione nelle aree hospitality delle bottiglie in plastica; Eurosintex, che produrrà gli oltre 1.200 i contenitori per la raccolta differenziata e li invierà a tutti i comuni sede di tappa di partenza e arrivo per gestire la raccolta differenziata. I contenitori, con il logo di RIDE GREEN, saranno poi regalati alle amministrazioni e ditte di raccolta quale “eredità” del progetto. Tutti gli stand dell’open village così come le aree Hospitality saranno dotati di mastelli e sacchi per la raccolta differenziata. Inoltre Novamont fornirà a catering stoviglie e attrezzature compostabili per la somministrazione di cibo e bevande.

Partecipare ad un evento di portata internazionale come Il Giro d’Italia – ha dichiarato Roberto Bianco, Presidente del CdA di Greentire  – è per Greentire motivo di grande orgoglio. Ride Green, grazie ai risultati ottenuti nelle scorse edizioni, ha dimostrato come sia possibile rendere ecosostenibili anche questi grandi eventi”.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail