Innovazione e sostenibilità per il nuovo headquarter di Chiesi Farmaceutici

La sostenibilità è diventata uno dei pilastri portanti nella costruzione di edifici e sedi societarie e questo nuovo eco-indirizzo è stato seguito anche da Chiesi, l’azienda farmaceutica italiana, leader mondiale con sede a Parma.
Il nuovo headquarters di Chiesi a Parma, nuovo socio della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, che ospiterà circa 600 persone degli uffici direzionali del Gruppo ha come brand, infatti, tre parole chiave: persone, innovazione, sostenibilità.

La stessa amministrazione comunale ha ritenuto il nuovo polo di Chiesi Farmaceutici S.p.a. di interesse pubblico per la comunità locale in quanto sarà in grado di riqualificare un’area già edificata, senza nuova occupazione di suolo agricolo, fare da volano alla rigenerazione del quartiere e valorizzare il patrimonio pubblico in aree strategiche ed idonee a rispondere alle sempre crescenti richieste da parte della cittadinanza.

Per la realizzazione dell’edificio sono stati progettati impianti che hanno l’obiettivo di ridurre il fabbisogno energetico e idrico, minimizzare la produzione di rifiuti partendo già dalla scelta dei materiali costruttivi. Una grande attenzione è stata posta anche al benessere delle persone che abiteranno la nuova casa, scegliendo soluzioni che garantiscano elevati livelli di confort e utilizzando materiali edili a basso livello di emissione di sostanze volatili. La nuova sede sarà anche a emissioni zero producendo, ad esempio, parte dell’energia direttamente con i pannelli fotovoltaici del sito. Inoltre sono stati adottati criteri per la mobilità sostenibile, predisponendo colonnine di ricarica per le auto elettriche e favorendo gli spostamenti in bicicletta grazie alla realizzazione di una pista ciclabile.
Un altro aspetto è la progettazione sostenibile dei prodotti dell’azienda, volta a prevenire gli impatti ambientali nell’intero ciclo di vita, studiando la minimizzazione dell’utilizzo di sostanze pericolose, del contributo di gas serra e dei rifiuti prodotti. Sugli aspetti di Ambiente e Sicurezza sono stati identificati obiettivi aziendali per definire il Piano Strategico per la Sostenibilità che sostiene attivamente otto SDGs delle Nazioni Unite. Il Piano Strategico comprende diverse azioni che sono state studiate, scelte e valutate in un’ottica di “Shared Value” (“Valore condiviso”) tenendo quindi conto delle opportunità sia in termini di valore d’Impresa, sia di valore sociale. I Piani d’Azione per gli obiettivi di sostenibilità comprendono inoltre attività che verranno implementate presso Filiali estere del gruppo.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail