La Fondazione augura buone ferie a tutte e tutti: ecco i prossimi appuntamenti

banner-buone ferie

La macchina della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile si ferma per una breve pausa estiva, dal 9 al 20 agosto, e riprende a pieno ritmo a settembre. Due Conferenze nazionali, workshop, presentazione di rapporti, gli Stati Generali della Green economy, eventi in occasione della Cop 26 di Glasgow sono alcuni degli appuntamenti previsti da settembre alla fine dell’ anno. Vedi il dettaglio.

Si comincia tra settembre ed ottobre, con un ciclo di  webinar promosso dal Green City Network e Conai per presentare i risultati dell’Indagine sull’economia circolare e la gestione dei rifiuti urbani nelle città nell’anno della pandemia, con focus sulle buone pratiche della raccolta differenziata per raggiungere gli obiettivi avanzati di riciclo dell’economia circolare.

Ottobre sarà quest’anno il mese degli Stati Generali della Green Economy arrivati alla decima edizione. Come ogni anno si svolgeranno a Rimini all’ interno di Ecomondo il 26 e 27 ottobre. Gli Stati Generali sono l’appuntamento annuale di riferimento per la green economy italiana, un processo di elaborazione strategica, aperta e partecipata che vede il coinvolgimento dei principali stakeholder della green economy italiana. Sono promossi dal Consiglio Nazionale della Green Economy, composto da 68 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero della Transizione ecologica.

Il 28 ottobre, sempre all’ interno di Ecomondo, verrà assegnato il Premio startup per il clima 2021 dedicato alla startup italiane impegnate a contrastare i cambiamenti climatici e che premierà il progetto salva-clima più promettente e innovativo. Il premio è stato istituito da Italy for Climate e STEP Tech Park, in collaborazione con Ecomondo – Italian Exhibition Group e vedrà sul podio 5 finalisti e un vincitore  cui verrà erogato un percorso di montorship da parte di STEP tech Park, del valore di 5.000 euro.

La Pre-Cop dei giovani a Milano, dal 30 settembre al 2 ottobre, e la COP26 a Glasgow (Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) dal 31 ottobre-12 novembre, catalizzeranno questi mesi autunnali. Molte le iniziative della Fondazione, tra Race to Zero e il bollettino quotidiano di informazioni, promossi da Italy for Climate.

Sempre a Novembre, il 23, si svolgerà la Quinta Conferenza Nazionale della Sharing Mobility, l’appuntamento di riferimento in Italia sul tema della mobilità condivisa, organizzato dallOsservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility, che ogni anno registra lo stato di salute della mobilità condivisa in Italia, tutte le novità e i trend.

A dicembre, come da tradizione, sarà presentata l’Italia del Riciclo (scorsa edizione), il rapporto annuale sul riciclo ed il recupero dei rifiuti, realizzato dalla nostra Fondazione e Fise Unicircular, arrivato alla dodicesima edizione. Il Rapporto fa una analisi di tutte le filiere del riciclo mettendo in luce trend e performance e quest’ anno fornirà un focus sulla filiera dei tessili, uno dei settori più critici, a partire dal numero di imprese, loro caratteristiche, per poi analizzare produzione, raccolta e trattamento dei rifiuti, import ed export post-consumo e il tema cruciale dell’end of waste.

L’ultimo appuntamento dell’anno, il 14 dicembre, è la Conferenza Nazionale sul clima (scorsa edizione), organizzata da Italy for Climate. A poco più di un mese dal termine della Cop26, la Conferenza potrà fare il punto su come la comunità internazionale ha deciso di affrontare la crisi climatica e presenterà i dati aggiornati sull’ emergenza clima.

 

Facebooktwitterlinkedinmail