NEWS / REPORTING - GREEN STRATEGIES - ECOINNOVAZIONE

Ecco le misure ambientali che possono far ripartire l’economia e creare 800.000 posti di lavoro

11 Apr 2019

In Italia e possibile dare un forte impulso ad uno sviluppo sostenibile e a un aumento importante dell’occupazione - che potrebbe raggiungere 800.000 addetti in sei anni -  affrontando con misure adeguate alcune grandi problematiche ambientali. Leggi tutto...

APPUNTAMENTI / CORSI DI FORMAZIONE

Il corso sull’Autorizzazione integrata ambientale (AIA) raddoppia

2 Apr 2019

La prima data del 7 maggio per il corso “L’autorizzazione integrata ambientale (AIA). Nuovi sviluppi, strumenti criticità” ha registrato il tutto esaurito. Per questo è in calendario una seconda data, il 15 maggio, stesso programma, a Roma presso la Domus Australia, Via Cernaia, 14 b. Leggi tutto...

NEWS / CAPITALE NATURALE - INFRASTRUTTURE VERDI - AGRICOLTURANEWS / STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY

Conclusa con successo la prima sperimentazione di raccolta dei rifiuti sul fiume Po

26 Mar 2019

Il progetto sperimentale “Il Po d’AMare”, predisposto da Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, dai Consorzi Corepla e Castalia, realizzato in collaborazione con l’Autorità di Bacino per il Po e con il patrocinio del Comune di Ferrara e AIPO, per quattro mesi ha intercettato rifiuti e plastiche galleggianti sul più grande fiume italiano. Leggi tutto...

NEWS / RIFIUTI E CIRCULAR ECONOMY

Economia circolare: Italia in testa in Europa, ma sta rallentando

1 Mar 2019

L' Italia è sempre in pole position nelle classifiche europee dell’indice complessivo di circolarità, ovvero il valore attribuito secondo il grado di uso efficiente delle risorse, utilizzo di materie prime seconde e innovazione nelle categorie produzione, consumo, gestione rifiuti. Leggi tutto...

NEWS / RIFIUTI E CIRCULAR ECONOMY

Presentato il Rapporto “L’Italia del Riciclo” 2018

19 Dic 2018

Il riciclo dei rifiuti si conferma vera e propria eccellenza italiana e anche nel 2017 presenta dati in crescita in quasi tutte le filiere. Le nuove Direttive europee sull’Economia Circolare in fase di recepimento pongono nuovi e più avanzati obiettivi di riciclo dei rifiuti che rappresentano un’occasione positiva per la crescita del settore, ma i ritardi e le modalità inadeguate nell’affrontare la questione normativa della cessazione della qualifica di rifiuto (End of Waste), dopo una sentenza del Consiglio di Stato, preoccupano il settore e possono ostacolarne lo sviluppo. Leggi tutto...