Nel Rapporto L’Italia del Riciclo 2016 un focus sulle Materie Prime Seconde prodotte in Italia

Torna l’appuntamento annuale con Rapporto “L’Italia del Riciclo 2016”, realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e FISE UNIRE. Il Rapporto, che sarà presentato a Roma il 13 dicembre prossimo, oltre al consueto aggiornamento del quadro del riciclo e del recupero dei rifiuti in Italia e delle dinamiche europee e internazionali, presenterà anche un focus sulle Materie Prime Seconde prodotte in Italia.

L’approfondimento della settima edizione del Rapporto è, infatti, dedicato alle quantità di rifiuti effettivamente trasformate in Materie Prime Seconde in Italia, al fine di analizzare la capacità produttiva delle aziende italiane che perseguono i principi dell’economia circolare.

Oggetto specifico dell’analisi sono i rifiuti tipici, ossia quelli che concorrono direttamente alla produzione di materiali secondari, come carta, plastica, vetro, legno e organico, ad esclusione dei rifiuti inerti destinati alla produzione di aggregati riciclati.

Il Rapporto di quest’anno esordirà  anche con una nuova veste grafica.

La partecipazione all’evento è aperta e gratuita.
Per confermare la propria presenza è necessario registrarsi al seguente link:
Form di Registrazione Online | link |

 

Roma, 13 dicembre 2016 | Ore 09:00-13:00 – presso la Sala Verdi dell’Hotel Quirinale, in Via Nazionale 7

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail