Premio Emas 2019, e2i Energie Speciali vince per la dichiarazione ambientale

Assegnati i Premi 2019 alle società e organizzazioni pubbliche e private certificate/ registrate EMAS che si sono distinte nella comunicazione ambientale. Il riconoscimento, attribuito dal Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit, ha premiato quest’anno nella sezione “dichiarazioni ambientali” l’azienda e2i Energie Speciali che opera nel settore eolico.

Il riconoscimento, giunto alla seta edizione,  vuole valorizzare l’impegno assunto nel divulgare i principi ispiratori del marchio europeo e, per la sezione “dichiarazioni ambientali”, premia aziende e organizzazioni che hanno reso fruibili ed accattivanti i documenti di adesione ad Emas e le misure di sostenibilità adottate.

e2i Energie Speciali (nuovo socio della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile), terzo operatore del mercato italiano di energia prodotta da fonte eolica, nasce alla fine del 2014, con la ridefinizione della compagine azionaria tra F2i, Edison, ed EDF Energies Nouvelles ed è presente in 10 regioni. E’ certificata EMAS, certificazione  che negli anni si è dimostrata un efficace strumento per la transizione economica verso l’economia circolare.

Nel 2019 le certificazioni EMAS hanno toccato quota 1931. Dopo un picco di adesioni avvenuto nel 2008 (247), negli ultimi dieci anni si calcola una media di 87 nuove adesioni ogni anno. Tra le aziende e organizzazioni che più richiedono di aderire ad EMAS in Italia, spicca la presenza di quelle dedicate alla raccolta e trattamento dei rifiuti (292), seguite dai fornitori di energia elettrica e gas (149) e dalla Pubblica amministrazione (141).

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail