Il Tavolo nazionale conclude la consultazione sull’economia circolare

|26/07/2016| Il Pacchetto sull’economia circolare presentato il 2 dicembre dalla Commissione europea e attualmente in discussione al Parlamento europeo, è stato oggetto di una consultazione svolta dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile e dal Ministero dell’Ambiente.

La consultazione si è svolta attraverso il Tavolo nazionale di consultazione sull’economia circolare, avviato in contemporanea all’uscita del Pacchetto, che è rimasto aperto da gennaio ad aprile ed ha coinvolto 52 Organizzazioni di imprese.

In conclusione di questa fase di consultazione è stato previsto l’incontro “Sviluppo dell’economia circolare nella gestione dei rifiuti: il punto nella definizione delle nuove direttive europee” che si è tenuto il giorno 26 luglio a Roma.

All’incontro, riservato agli stakeholders coinvolti nel processo partecipativo, era presente anche l’On. Simona Bonafè, relatrice per il Parlamento europeo della proposta di modifiche alle direttive sui rifiuti. Durante l’incontro è stata discussa la relazione dall’europarlamentare, il Presidente Edo Ronchi ha illustrato alcune proposte per l’implementazione della Direttiva e sono intervenute numerose organizzazioni di imprese coinvolte nel processo partecipativo.

Presentazioni e documenti dell’incontro

Edo Ronchi: Indirizzi e proposte per lo sviluppo della circular economy nel settore della gestione dei rifiuti in Italia

Emmanuela Pettinao: Consultazione degli stakeholder sull’economia circolare nel settore dei rifiuti in Italia

Progetto di relazione sulla proposta di direttiva del parlamento europeo e del consiglio che modifica la direttiva 1999/31/ce relativa alle discariche di rifiuti

Progetto di relazione sulla proposta di direttiva del parlamento europeo e del consiglio che modifica la direttiva 94/62/ce sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio

Progetto di relazione sulla proposta di direttiva del parlamento europeo e del consiglio che modifica la direttiva 2008/98/ce relativa ai rifiuti

Progetto di relazione sulla proposta di direttiva del parlamento europeo e del consiglio che modifica le direttive 2000/53/ce relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/ce relativa a pile e accumulatori e ai rifiuti di pile e accumulatori e 2012/19/ue sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail