Green economy e veicoli stradali, il 16 dicembre presentazione Ricerca

Quali sono le prospettive delle auto a gas in Italia dal punto di vista ambientale, sociale ed economico al 2030, tenendo conto delle tendenze del mercato delle auto e i potenziali di sviluppo?

Ce lo dice la ricerca “Green economy e veicoli stradali: una via italiana – Impatti socio-economici dello sviluppo di auto a GPL e a metano”, condotta dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, che verrà presentata il 16 dicembre prossimo, presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, in collaborazione con Assogasliquidi, Consorzio Ecogas e con il patrocinio dell’Assessorato Trasporti e Mobilità di Roma Capitale.

 L’Italia è il paese europeo che avendo da anni puntato su questa tecnologia motoristica, si trova ora in una posizione di vantaggio competitivo per quote di mercato, rete di rifornimento e competitività della filiera industriale.

Uno scenario per i prossimi anni in cui vi sia una forte penetrazione nel mercato di auto a gas porterebbe non solo a importanti performance ambientali in termini di riduzione degli inquinanti atmosferici e di emissioni di gas serra, ma anche a interessanti prospettive di nuova occupazione per la green economy italiana in questo delicato momento di ridefinizione dei modelli di business. Nel corso dell’ evento verranno anche discusse le policies e le innovazioni normative necessarie al settore.

Programma convegno

Per partecipare al convegno, è necessario iscriversi compilando il form di registrazione online al seguente link:

| Iscrizione al convegno |

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail