La lotta al cambiamento climatico rappresenta la principale sfida, non solo ambientale, della nostra epoca. Il mondo dell’energia, nella sua accezione più ampia, sta mutando rapidamente. È necessario accelerare questo cambiamento per arrivare entro dopo il 2050 a una piena decarbonizzazione dell’economia. È una sfida che possiamo vincere, grazie alla crescita delle fonti rinnovabili, del risparmio e dell’efficienza energetica in tutti i settori. Su questi temi la Fondazione elabora studi e ricerche, approfondendo argomenti che vanno dagli scenari energetici nazionali ai costi dell’energia, supporta imprese ed enti pubblici nella pianificazione e nella programmazione, come nell’ambito della iniziativa europea del Patto dei sindaci, organizza convegni e workshop su tematiche rilevanti e produce approfondimenti periodici, come nel caso del Dossier clima e dell’Italy climate report, facendo il punto sulle politiche e sui dati aggiornati a livello nazionale e internazionale.

Ultime pubblicazioni

News

Efficienza energetica, rinnovabili e Unione dell’energia: concluso iter legislativo

5 Dic 2018

A due anni dalla proposta del Clean energy Package della Commissione Europea, si conclude l’iter legislativo dei tre provvedimenti ritenuti più rilevanti del pacchetto: la revisione delle Direttive sull’efficienza energetica (c.d. EED) e sulla promozione delle fonti rinnovabili (c.d. RED), e il nuovo Regolamento sulla Governance dell’Unione dell’Energia. Leggi tutto...

Emission gap report 2018: dimezzare le emissioni globali entro il 2030 per limitare l’aumento di temperatura a 1,5°C

1 Dic 2018

L’UN Environment ha pubblicato l’edizione 2018 del suo Emission Gap Report, con cui fa il punto sulle prospettive di decarbonizzazione dell’economia globale.Il documento conferma la ripresa delle emissioni mondiali di gas serra che nel 2017 avrebbero raggiunto i 53,5 miliardi di tonnellate di CO2eq (includendo le emissioni connessi agli usi del suolo), oltre un punto percentuale rispetto all’anno precedente. Si tratta di una dinamica preoccupante, trainata dalla crescita del PIL mondiale (+3,7%) e da un rallentamento dei progressi in termini di intensità energetica e carbonica dell’economia.  Leggi tutto...

Indagine della BEI sul clima: cosa pensano gli italiani della lotta ai cambiamenti climatici?

30 Nov 2018

Un dato positivo. Gli italiani sono leggermente più ottimisti della media europea, con un 26% che considera che le misure da attuare per contrastare i cambiamenti climatici possono incidere positivamente sulla crescita economica e l’occupazione, rispetto alla media dell’UE del 21%. Al di là di questo timido ottimismo però, sia in Italia che in Europa, c’è ancora scarsa consapevolezza delle opportunità economiche che la lotta ai cambiamenti climatici può offrire.  Leggi tutto...

Appuntamenti

Nuovo report IPCC: azzerare le emissioni entro il 2050 per limitare il riscaldamento globale

Nella 48° sessione plenaria tenutasi in Corea il 6 ottobre, è stato approvato e reso pubblico lo Special Report SR15, la relazione richiesta dall’Accordo di Parigi ...

Leggi tutto...

Cambia l’aria con i nuovi decreti sulle autorizzazioni (Dlgs 183/2017) e sui tetti alle emissioni (Dlgs 81/2018): corso di formazione della Fondazione

Il quadro normativo in materia di emissioni degli impianti produttivi e civili e in materia di tetti nazionali alle emissioni cambia profondamente con l’entrata in vi...

Leggi tutto...

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail