Compito della mobilità sostenibile è promuovere l’inclusione sociale, l’efficiente impiego delle risorse e la riduzione continua degli impatti della mobilità sull’uomo e l’ambiente. La strategia d’intervento per perseguire questo obiettivo si articola su tre linee d’azione, integrate tra loro: ridurre il fabbisogno di mobilità (Avoid/reduce), favorire l’utilizzo delle modalità di trasporto più sostenibili (Shift), migliorare continuamente i mezzi di trasporto perché siano sempre più efficienti (Improve). Questa strategia, identificata con l’acronimo ASI, è stata adottata da EEA ed UNEP. Con questo approccio la Fondazione elabora strategie di azione, redige rapporti di ricerca per la valutazione di politiche e misure, organizza eventi ed incontri per la diffusione delle buone pratiche.


La Fondazione per lo sviluppo sostenibile promuove l’Osservatorio Nazionale della sharing mobility, nato nel 2015 su iniziativa del Ministero dell’Ambiente e dal 2018 anche del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. È considerato la piattaforma di riferimento per la mobilità condivisa in Italia. Conta più di 90 membri, tra operatori di mobilità condivisa  municipalità, enti locali e centri di ricerca.

L’Osservatorio, pubblica annualmente il Rapporto Nazionale sulla sharing mobility e organizza la Conferenza Nazionale sulla Sharing Mobility.

Maggiori informazioni su www.osservatoriosharingmobility.it

Ultime pubblicazioni

News

Aumentano nel 2018 in Europa le emissioni di CO2 di auto e furgoni

5 Lug 2019

Nel 2018 le emissioni medie di CO2 delle nuove autovetture immatricolate nell'Unione europea sono aumentate per il secondo anno consecutivo e, per la prima volta, sono aumentate anche le emissioni medie di CO2 dei nuovi furgoni. Leggi tutto...

Cresce la sharing mobility: 5 milioni di italiani la utilizzano

27 Giu 2019

Continua inarrestabile la crescita della mobilità condivisa che coinvolge ormai oltre 5 milioni di italiani. Nel 2018 i servizi attivi in Italia (Carsharing, Scootersharing,Carpooling, Bikesharing, ecc.) sono 363, 14 in più dell’anno precedente, gli iscritti 5,2 milioni, un milione in più del 2017. Si sono registrati 33 milioni di spostamenti in sharing nel 2018, in media 60 al minuto, il doppio del 2015.

Leggi tutto...

Mobilità condivisa, trend e dati alla 3° Conferenza Sharing Mobility il 27 giugno a Roma

7 Giu 2019

Il nuovo modello di mobilità condivisa continua la sua crescita e la sua evoluzione in Italia e nel Mondo. Per fare il punto su tutte le tendenze in atto, il 27 giugno prossimo si svolgerà a Roma la 3° Conferenza nazionale sulla Sharing Mobility, organizzata dall’Osservatorio nazionale Sharing Mobility presso la Sala Esquilino nella cornice dell’ala Mazzoniana della Stazione Termini.  Leggi tutto...

Appuntamenti

Mobilità condivisa, trend e dati alla 3° Conferenza Sharing Mobility il 27 giugno a Roma

Il nuovo modello di mobilità condivisa continua la sua crescita e la sua evoluzione in Italia e nel Mondo. Per fare il punto su tutte le tendenze in atto, il 2...

Leggi tutto...

La 3° Conferenza nazionale sulla sharing mobility il 27 giugno a Roma

La Sharing Mobility si è ormai affermata come nuovo modello di mobilità, continuando la sua crescita e la sua evoluzione, in Italia e nel Mondo. Per fare il punto su ...

Leggi tutto...

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail